Galapagos oltre l’orizzonte

www.wildlifefoto.it
www.wildlifefoto.it
#galapagos www.wildlifefoto.it
www.wildlifefoto.it
#galapagos www.wildlifefoto.it
www.wildlifefoto.it
#galapagos www.wildlifefoto.it
www.wildlifefoto.it
#galapagos www.wildlifefoto.it

Che dire delle Galapagos?

Da quando Darwin e’ giunto qui nel 1835 cambiando poi di fatto la teoria sull’evoluzione delle specie,poco e’ cambiato,fatta specie per i pochi insediamenti umani. Il restante territorio delle isole e’ assolutamente selvaggio e le visite rigorosamente regolamentate,cosi da non avere un turismo invasivo,fanno di questo remoto arcipelago la wildness per eccellenza.

Un viaggio che non si dimentica per l’autenticità dei luoghi e la confidenza della fauna che non ha eguali, organizzato con anni di esperienza e conoscenza dei luoghi visitati, con appoggio alla popolazione locale alla scoperta di location celate allo sguardo di tanti. Le isole sono raggiungibili solo via mare, affrontando un viaggio di trasferimento tra le tre isole più grandi con un veloce motoscafo per 2 ore di navigazione e trasferimenti sempre in barca alle isole più vicine per le escursioni giornaliere. Avremo poi la possibilità su 3 isole su cui sbarcheremo di pernottare e di godere di piena autonomia. Sono raggiungibili con un volo interno dall’Equador e distano circa 1000km dalla costa. L’arcipelago è in continuo mutamento, le isole ospitano flora e fauna differenti, adattate con l’evoluzione alla colonizzazzione degli ambienti diversi che le contraddistinguono, da quelle di nuova formazione ancora ricoperte di lava e colonizzate dalle specie pioniere, alle più antiche ammantate di inaspettate foreste nebulari. Una completa visione del viaggio e di immagini sono visibili all’indirizzo web dell’autore: https://www.wildlifefoto.it/ . I tempi di visita sono di almeno 13 giorni seguendo un programma come il seguente:

1°gg partenza con volo diretto destinazione Chito con arrivo lo stesso giorno di partenza a causa del fuso orario. Pernottamento in hotel a Quito e cena.

2°gg  al mattino coincidenza da Chito/Guayaquil (Equador) con volo per Baltra (Galapagos) e trasferimento in taxi sull’isola di Santa Cruz a Puerto Ajora in hotel. Deposito bagagli e trasferimento in taxi per una escursione in una splendida baya  con una laguna e la spiaggia dove d finalmente potremo immergerci nella atmosfera delle Galapagos, incontreremo vari Fringuelli delle Galapagos e Mimi in una foresta di Cactus dove sono presenti i Flycatcher delle Galapagos . Immancabili anche le Sule e gli altri uccelli marini. Nel mangrovieto della baia sono presenti gli uccelli tipici di questi ambienti come Airone striato e Airone della Lava, limicoli ecc. Pranzo al sacco. Pernottamento a Puerto Ajora in hotel e cena in ristorante.

3°gg  oggi ci imbarchiamo per due escursioni, la prima su una splendida spiaggia popolata da Leoni marini delle Galapagos, Pellicani, Sule ecc. e una laguna retro dunale dove normalmente si alimentano gli splendidi Fenicotteri delle Galapagos e successivamente su una delle isole dell’arcipelago. La piccola isola di 2 km quadrati,ospita inaspettate colonie di Fregata Magnifica, Sule dai piedi Blu, molte altre specie di uccelli marini hanno scelto questa isola per nidificare e sostare. Sono presenti anche specie di iguana terrestri oltre ai Leoni marini, lucertole della lava e serpi delle Galapagos,che a loro volta attirano predatori come le Poiane delle Galapagos. Presenti anche Swallow Talled gull, le magnifiche Tortore delle Galapagos ecc…ecc.. full immersion nella Wildness delle Galapagos con le Fregate che ci volteggiano sopra la testa e molto altro, gli animali sono ovunque e non temono l’uomo e bisogna fare attenzione a non calpestarli, Foche comprese! Pranzo a bordo. Rientro a Puerto Ajora per pernottamento  in hotel e cena in ristorante.

4°gg Questa mattina ci imbarchiamo per l’escursione su un altra isola di circa 13 ettari. Il percorso si snoda sull’isola attraverso una insolita e cromatica vegetazione di basse piante grasse colore rosso e alti alberi di Fico d’India, qui il nostro targhet saranno le Iguana di terra che si nutrono di fichi d’india. Il sentiero prosegue su una scogliera dove nidificano Sterne fosche , Fetonti beccorosso e le Berte di Audubon,oltre a nutrite colonie di altri uccelli marini e Fregate. Sono presenti numerosi Leoni Marini. Qua si e anche ibridata l’Iguana marina con la terrestre dando vita a una nuova specie. Pranzo a bordo. Pernottamento a Puerto Ajora in hotel e cena in ristorante. Da ricordare che ogni isola ospita una fauna autoctona con differenti dimorfismi dovuti all’adattamento ai differenti habitat.

5°gg oggi ci recheremo negli altopiani centrali che ospitano la rigogliosa e inaspettata foresta primaria dove cercheremo anche specie rare di avifauna come il Purple Galinule e il Woodpecker finch. La tenuta è frequentata da moltissime Testuggini giganti che trovano un ambiente ideale dove alimentarsi e che saranno uno dei nostri terghet principali. Questo lato dell’isola è esposto alle correnti oceaniche cariche di umidità che si deposita sulle piante e sul suolo facendo crescere una rigogliosa vegetazione, il lato opposto dell’isola è negato alle correnti dalle alte cime che creano l’ombra pluviometrica favorendo un ambiente differente e arido,ricco di Cactus e arbusti spinosi. Pernottamento a Puerto Ajora in hotel e cena in ristorante. La seconda parte della giornata è dedicata a una escursione su una baja nella parte a Est dell’isola dove si alterna una splendida spiaggia con uno spettacolare scenario e la costa rocciosa con svariate pozze di marea che attirano molti uccelli. Alle spalle si trova una laguna dove normalmente stazionano i Fenicotteri delle Galapagos oltre a altri uccelli. I nostri targhet saranno i Pellicani delle Galapagos e le Sule che vengono a pescate nella baja,Lava Gull, Aironi della Lava e varie specie di Fringuelli di Darwin oltre ai Mimi e altri uccelli tipici frequentatori delle pozze di marea come Chiurli ,Voltapietre e Corrieri. Pranzo al sacco e intera giornata out door. Pernottamento a Puerto Ajora in hotel e cena in ristorante.

6°gg Oggi nuove escursioni in barca full day per due differenti isole, Bartolomè e Santiago. Sulla prima troveremo un ambiente caratterizzato da colate vulcaniche e dalla vegetazione primaria ancora in fase di colonizzazione e dove scenari apocalittici rievocano il passato della formazione di questo arcipelago sempre in mutamento, qua sono state girate le scene del film Master & commander.   La Seconda isola si propone con ambienti ancora differenti con specie autoctone che popolano le isole. Ogni isola è di fatto formata da uno o più coni vulcanici emersi dalle profondità oceaniche in epoche differenti a seguito delle eruzioni e in continuo spostamento e mutamento essendo collocate sulla faglia attiva. Pranzo a bordo, cena in ristorante a Puerto Ajora.

7°gg questa mattina prenderemo un motoscafo veloce per il trasferimento di circa 2 ore verso la splendida isola di Isabela. Arrivo in Hotel situato a ridosso della spiaggia. Qui potremo liberamente vagare tra la costa,il mangrovieto, la laguna e l’interno alla scoperta dei suoi segreti, la numerosa fauna e la confidenza degli animali in questa tranquilla isola ci daranno la possibilità di realizzare delle straordinarie immagini, come la ricerca con una barca dei Pinguini delle Galapagos sulle formazioni rocciose che emergono dall’oceano, le Sule dai piedi blu e i Granchi scarlatti che si contendono uno spazio sulle rocce con le numerose Iguana Marine oltre alla numerosissima fauna presente. Dopo esserci sistemati in Hotel, ci aspetta una escursione in barca intorno a una piccola isola e alcune scogliere, i nostri targhet saranno i Pinguini delle Galapagos, sempre più minacciati dall’innalzamento delle temperature,Sule dai piedi Blu,Sula di Nazca e altri uccelli che incontreremo sulle scogliere. Rientrati nel piccolo porticciolo naturale, potremo dedicarci alle iguane marine che convivono con i granchi scarlatti delle Galapagos, nella laguna retrostante la spiaggia, si trovano i Fenicotteri delle Galapagos oltre ai Monkingbird, Smoot-billed ani, Aironi striati e molti Fringuelli di Darwin che contano circa 18 specie differenti evolutesi in ambienti diversi. Decideremo in base agli orari quale ambiente visitare anche in base alle maree che cambiano orario di giorno in giorno. Pernottamento a Puerto Villarmin in hotel e cene in ristorante.

8°gg  in mattinata oggi faremo una escursione in barca sul versante esposto a Sud Est di Isabela  in un ambiente caratterizzato da pozze e tunnel marini creati durante una antica colata lavica che connettono l’Oceano con queste grandi e calme vasche di acqua marina frequentate dalle Tararughe verdi, con archi di lava colonizzati dai Cactus e sito di nidificazione delle Sule dai piedi blu e un mangrovieto.  Faremo poi una escursione nella parte alta dell’isola in una foresta nebulare dove con un pò di fortuna e con l’aiuto di un amico, andremo alla ricerca dello splendido Little Vermillion Flycatcher  purtroppo sempre più raro e localizzato. Con la bassa marea possiamo inoltrarci lungo la costa nel mangrovieto dove sono numerosi i granchi Violinista e i granchi Fantasma oltre ai coloratissimi passeriformi Yellow warbler e ai gabbiani Lava Gull. Pernottamento a Puerto Villarmin in hotel e cena in ristorante.

9°gg 0ggi ci aspetta il viaggio di ritorno verso Santa Cruz e Puerto Ajora con il veloce motoscafo per circa 2 ore di navigazione. Dopo aver depositato i bagagli in hotel, possiamo fare una escursione al Darwin center ,centro di studio e ricerca per il parco e una visita al mercato del pesce dove stazionano Foche,Pellicani e Fregate che rubano il pesce dai banchi dei pescatori creando curiose scenette fotografiche. Meritato riposo con pernottamento a Puerto Ajora in hotel e cena in ristorante.

10°gg stamane faremo il viaggio verso San Cristobal, una delle isole maggiori dell’arcipelago e capitale delle Galapagos, con il veloce motoscafo per circa 2 ore di navigazione. San Crisobal sarà il nostro punto di partenza per l’escursione di domani. Dopo aver depositato i bagagli in hotel pausa pranzo, nel pomeriggio faremo una escursione nelle zone costiere dell’isola per visitare questi ambienti sempre differenti. Cena in ristorante.

11°gg escursione in barca full day su una nuova isola dove il nostro targhet sarà la colonia di nidificazione degli Albatri delle Galapagos, maestosi e magnifici rappresentanti di questa isola.    Gli Albatri sono presenti solo in questo perché impegnati nella riproduzione, il resto dell’anno restano in mare aperto. Su questa Isola nidificano anche le Poiane delle Galapagos, altra specie targhet del nostro viaggio. Avremo anche la possibilità di visitare una colonia di stupende Sule di Nazca o Sula Mascherata. L’isola e popolata da molti altri uccelli marini e terrestri, come le iguana marine che su questa isola assumono una colorazione rossa e celeste.  Pranzo a bordo, rientro a San Cristobal per cena e pernottamento.

12°gg 0ggi ci aspetta il viaggio di ritorno verso Santa Cruz e Puerto Ajora con il veloce motoscafo per circa 2 ore di navigazione. Giornata di relax, cena e pernottamento.

13°gg oggi riprendiamo il taxi per l’isola Baltra aeroporto per volo di rientro in Italia.

 

 

 

 

Lascia un commento