MAGICA CROAZIA LUGLIO 2020

ISOLA DI CRES &; KRK

ISOLA DI CRES
L’isola di Cres (detta anche Cherso) è una lunga e stretta striscia di terra, scarsamente popolata, con un paesaggio suggestivo fatto di foreste primordiali, antichi borghi arroccati sulle colline e una costa frastagliata con alti promontori e cale nascoste. I villaggi sono davvero graziosi da visitare e qua è la sull’isola sono ancora visibili le tracce della dominazione veneziana, come il leone di San Marco sulle mura quattrocentesche della cittadina di Osor e gli stemmi della famiglie venete per le vie di Cres. Se volete immergervi nella natura spendete un po’ di tempo nella parte meridionale dell’isola, nota come Tramuntana, coperta di foreste di quercia, castagni e carpine. Con un po’ di fortuna potreste veder volare il mitico grifone, magnifico uccello che è un simbolo della Croazia.

ISOLA DI KRK:
Collegata alla terraferma da un ponte, l’isola di Krk è la più grande e la più frequentata delle isole croate grazie alla facilità con cui si può raggiungere e all’ampia offerta di hotel, affittacamere e campeggi. Le ottime infrastrutture presenti sull’isola si devono ad un’industria turistica di tradizione decennale, che ha saputo rendere competitiva quella che certo non è la più remota delle isole croate e forse nemmeno la più bella. Per la qualità dei servizi e la pulizie delle acque le spiagge di Krk si sono meritate la Bandiera Blu. I villaggi principali sorgono sul sud dell’isola, che ha un clima più mite e una vegetazione più rigogliosa; il nord è prevalentemente roccioso e, soprattutto in inverno, molto ventoso. –

Lascia un commento